Coke metallurgico

Il coke metallurgico, noto anche come "Met" coke, è un materiale carbonioso prodotto dalla "distillazione distruttiva" di varie miscele di carbone bituminoso. Il carbone bituminoso è un carbone molle, di grado medio che contiene un'alta percentuale di componenti volatili.
La distillazione distruttiva è eseguita in "batterie di coke" che sono file di grandi forni chiusi. Una volta che le fornaci sono caricate, vengono riscaldate a circa 1000°C in assenza di aria. Durante il ciclo termico i componenti volatili del carbone vengono liberati e il carbone solido passa attraverso una parziale fusione ed una successiva solidificazione in una forma di carbonio non fondibile. Il coke metallurgico è utilizzato in caso che sia richiesto un carbonio di alta qualità, tenace, resistente. Le sue applicazioni includono, ma non sono limitate, a pavimenti conduttivi, materiali di attrito, fonderia, rivestimenti di fonderia, aumento del contenuto di carbonio, materiali sottoposti a corrosione, applicazioni di perforazione, agenti riducenti, trattamenti termici, imballaggi ceramici, processi elettrolitici, ed esclusione dell'ossigeno.

Tags: cariche inorganiche, ABRASIVI E MOLE ABRASIVE, MATERIALI DI ATTRITO, agenti riduttori, METALLURGIA

Per maggiori informazioni contattaci al numero +39 02.5730.3726

Contatti

ITAPROCHIM

Telefono Fax Email

Cerca

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.